Guida rapida alle ideologie politiche: Capitolo V, Il Cristianesimo Democratico

I rapporti tra cristianesimo e politica sono molto particolari rispetto alle altre ideologie. Trattandosi infatti di una religione, esso è stato quasi sempre filtrato in maniere differenti nelle varie epoche storiche. A differenza di liberalismo, socialismo, fascismo e nazismo, nati tutti tra il Seicento e il Novecento, i legami tra religione cristiana e potere politico risalgono a quasi duemila anni fa. Nel 380 l’imperatore romano Teodosio dichiara il cristianesimo religione ufficiale dello Stato, mentre già da quasi un secolo le ben note persecuzioni sono finite e tale religione si è ormai estesa anche tra le classi dominanti della società.

Continua a leggere

Annunci

Guida rapida alle ideologie politiche: Capitolo IV, Il Nazismo

Il nazismo è forse il trauma più forte con cui la memoria europea deve avere a che fare ogni giorno. Esso è stato la causa principale della Seconda Guerra Mondiale, la più disastrosa della Storia, nonché dei massacri di popolazioni inermi per motivi razziali o religiosi. Continua a leggere

Guida rapida alle ideologie politiche: Capitolo III, Il Fascismo

Tenetevi forte e allacciate le cinture, il terzo capitolo della nostra antologia di ideologie sarà un viaggio indietro nel tempo. Destinazione: l’Europa degli anni venti. Di quale filosofia politica ci occupiamo oggi? Del fascismo. Continua a leggere

Guida rapida alle ideologie politiche: Capitolo II, Il Liberalismo

Possiamo definire il liberalismo come la prima dottrina politica scientificamente elaborata. Avente come padre l’Illuminismo e come madre la Rivoluzione Francese, il liberalismo ha come scopo la tutela della libertà dell’individuo sopra ogni cosa. Il liberalismo, nelle sue diverse forme, è l’attuale sistema politico dominante nel mondo. Ma procediamo con ordine. Diversamente dal socialismo, la dottrina liberale ha un inizio databile storicamente. Continua a leggere

Guida rapida alle ideologie politiche: Capitolo I, Il Socialismo

Oggi il mondo vive nel sistema economico capitalistico. Esso è basato su due forze diverse:

  • Il capitale, cioè coloro che esercitano potere tramite il denaro, come banchieri e imprenditori.
  • Il lavoro, tutti coloro che per vivere non si dedicano principalmente ad investire soldi, ma a offrire se stessi per svolgere un lavoro fisico o intellettuale.

Continua a leggere