Scienze della Comunicazione

ParlaMente Vi informa che le seguenti informazioni sono date da uno studente di Scienze della Comunicazione all’Università di Bologna,attualmente al terzo anno.

Se alla fine della lettura avrai altri dubbi o curiosità, puoi scriverci all’indrizzo parlamenteprogetto@gmail.com

La nostra associazione curerà di inoltrare la tua richiesta a chi di interesse, che si preoccuperà di offrire ulteriori chiarimenti.

 

Qual è la durata del corso in Scienze della Comunicazione?

-3 anni, +2  per un eventuale magistrale.

Quali sono le sedi in cui questo indirizzo è attualmente (anno 2018-2019) presente in Italia? 

Tra le principali: Catania (unict), Messina (unime), Roma (tor vergata, Roma3) , Bologna (Unibo),Napoli (Suor Orsola), Torino, Siena, Reggio Emilia (statale),Perugia, Lecce ,Varese, Verona, Viterbo,Trieste,Bergamo… Per maggiori informazioni: https://www.universita.it/laurea-scienze-comunicazione/

Qual è la modalità di accesso a questa facoltà universitaria?

 I vari corsi di laurea in Scienze della comunicazione non prevedono per legge il numero chiuso. Tuttavia, alcune università,   prevedono un Test puramente valutativo delle conoscenze, a prescindere dal quale, dopo si ha accesso alla facoltà.

Quali sono gli argomenti su cui vertono le domande del test?

Cultura generale, logica, conoscenza e comprensione della lingua italiana, attualità.

Come prepararmi al test?

A discrezione dello studente: giocando a Fifa, in caso di minimo interesse, comprando un libro di preparazione al test, nel caso di maggiore entusiasmo nella causa.

Qual è il programma di studi?

Il programma varia da sede in sede: consultare il sito dell’ateneo per i dettagli. Materie trattate per la maggior parte: semiotica, psicologia, editoria, sociologia, diritto,linguistica,  comunicazione (interpersonale, politica, pubblica, aziendale, pubblicitaria, audiovisiva, del linguaggio televisivo, della radio, del cinema)

Durante questo corso di studi, ci sono dei tirocini da frequentare? Se sì, in cosa consistono?

Il tirocinio è previsto al terzo anno. Tra i principali: esperienze in agenzie di Comunicazione, agenzie di Booking, Redazioni, Radio, Studi di Registrazioni, Organizzatori di eventi,Associazioni teatrali,musicali, Social media management, Agenzie di Marketing, etc… Consigliati entusiasmo e intraprendenza.

La frequenza alle lezioni è obbligatoria?

Non sono previste lezioni obbligatorie, salvo il caso in cui il professore di uno specifico corso lo prescriva.

E dopo la laurea? (sbocchi lavorativi, abilitazione alla professione )

Post laurea si aprono diversi scenari: continuare gli studi ( magistrale/master abilitativo), sfruttare le personal skill per inserirsi nel mondo del lavoro ( es: triennale + abilità nella costruzione di un sito => agenzia di comunicazione), scuola di Giornalismo, lavoro in fiera. Consigliata spiccata intraprendenza.

Ci sono sedi universitarie migliori di altre?

Università che registrano i punteggi più alti per progressione di carriera e rapporti internazionali sono Trieste, Bologna e Pavia; subito dopo, trovate Macerata, Trento, Padova e Udine. Per il centro Sud le prime università sono Siena, Urbino, Roma Tre, Perugia, Chieti e Calabria. Fonte: Censis.

In media gli studenti riescono a laurearsi in tempo a questa facoltà?

Durata media degli studi secondo Almalaurea: 4,2 anni. https://www2.almalaurea.it/cgi-php/lau/sondaggi/intro.php?LANG=it&CONFIG=profilo

E’ influente la scelta dell’ateneo nel quale iscriversi a un corso di S.D.C.?

Si. E’ una facolta molto giovane, e viene trattata diversamente nei vari atenei d’italia. In alcuni, il piano di studi verte più sulla comunicazione d’impresa, settore marketing, in altri più sulla semiotica. È fondamentale valutare anche le risorse, i contatti, e l’internazionalizzazione dell’ateneo per una migliore esperienza.

È sufficiente una laurea triennale per trovare impiego?

In alcuni casi si: mandare curriculum ricchi di esperienze e abilità personali, potrebbe essere una buona mossa per essere contattati da un’azienda. Ma chi vuole arricchire la propria preparazione potrà farlo con interessanti master abilitativi  (spesso organizzati da aziende)  o una laurea magistrale. Si può lavorare anche in ambito di ricerca.

Annunci