Scienze Motorie

ParlaMente Vi informa che le seguenti informazioni sono date da un laureato in Scienze Motorie all’Università di Catania, attualmente al secondo anno di un corso di laurea magistrale.

Se alla fine della lettura avrai altri dubbi o curiosità, puoi scriverci all’indrizzo parlamenteprogetto@gmail.com

La nostra associazione curerà di inoltrare la tua richiesta a chi di interesse, che si preoccuperà di offrire ulteriori chiarimenti.

 

Qual è la durata del corso in Scienze Motorie?

Il corso di Scienze Motorie dura 3 anni.

Quali sono le sedi in cui questo indirizzo è attualmente (anno 2018-2019) presente in Italia? 

Le sedi in cui è presente questo indirizzo sono davvero molte e sono sparse un po’ per tutta l’Italia. Visitando il sito https://www.skuola.net/facolta/appunti-scienze-motorie/elenco-sedi-facolta-motorie.html è possibile vedere l’elenco completo.

Qual è la modalità di accesso a questa facoltà universitaria?

Per accedere alla facoltà di scienze motorie è necessario superare il test di ammissione.

Quali sono gli argomenti su cui vertono le domande del test?

Le domande del test riguardano materia come cultura generale, logica, chimica, fisica, matematica e biologia.

Come prepararmi al test?

Il test non è eccessivamente complesso. Le domande riguardano nozioni base. Per prepararti al test, personalmente consiglio di ripassare dai testi della scuola superiore gli argomenti che sono presenti nel programma fornito dall’università ed esercitarsi molto attraverso

 

Qual è il programma di studi?

1° ANNO (Anatomia, Biochimica, Biologia applicata, Chimica e Fisica, Diritto Privato e Organizzazione dello Sport, Lingua Inglese, Psicologia Generale)

2° ANNO (Fisiologia, Igiene generale, Pedagogia speciale, Teoria e metodologia del movimento, Teoria tecnica e didattica degli sport di squadra, Teoria tecnica e didattica dell’attività motoria preventiva e per l’età evolutiva, Teoria tecnica e didattica degli sport natatori)

3° ANNO (Fisiologia dello sport, Scienze mediche, scienze ortopediche e neurologiche, Teoria e metodologia dell’allenamento, Teoria tecnica e didattica degli sport individuali)

Durante questo corso di studi, ci sono dei tirocini da frequentare? Se sì, in cosa consistono?

Si, al terzo anno. Consiste nello svolgere 60 ore all’interno di un centro convenzionato con l’Unict, ovviamente inerente all’ambito sportivo e motorio.

La frequenza alle lezioni è obbligatoria?

Si

E dopo la laurea? (sbocchi lavorativi, abilitazione alla professione )

Dopo la laurea, senza magistrale, gli sbocchi lavorativi sono praticamente nulli. Puoi fare il preparatore atletico o il personal trainer, ma vengono comunque scelte le figure che hanno attestati specifici anziché laureati.

 

Ci sono sedi universitarie migliori di altre?

Probabilmente sì, ma a Catania la facoltà è abbastanza buona.

In media gli studenti riescono a laurearsi in tempo a questa facoltà? 

A Catania mediamente si impiegano 4,1 anni.

 

E’ obbligatorio accedere alla laurea magistrale dopo la laurea triennale?

Non è obbligatorio, ma è consigliato per poter accedere a posti di lavoro migliori e perché con la triennale si fatica a trovare sbocchi lavorativi diversi da quelli che si possono ottenere con un attestato specifico.

Posso insegnare educazione fisica?

Sì, dopo aver acquisito la laurea triennale e la laurea magistrale si può insegnare nelle scuole. È però necessario superare prima un concorso pubblico e poi fare tre anni di tirocinio retribuito nelle scuole (il FIT, Formazione Iniziale e Tirocinio)

Si hanno agevolazioni se si è studente di Scienze Motorie?

Sì, a Catania gli studenti di Scienze Motorie possono accedere gratuitamente ai servizi e ai luoghi del CUS, il Centro Universitario Sportivo (gli altri studenti dell’università devono pagare per potersi iscrivere)

Annunci