Interviste Impossibili: Louis Pasteur

Buongiorno signor Pasteur.
Buongiorno a voi.

Lei è considerato il padre della moderna microbiologia. Tutte le sue grandi scoperte sono state realizzate affrontando i problemi più gravi della metà dell’Ottocento, che riguardavano l’agricoltura, l’industria agraria e l’allevamento. Pensa che oggi la ricerca scientifica vada a passo con i bisogni dell’umanità?

Ahimè, solo di una certa umanità. Esistono patologie che non interessano a nessuno perché non generatrici di profitto. La scienza si è lasciata fagocitare dal capitalismo. Si ricerca solo per denaro. Continua a leggere

L’Italia ha bisogno di Scienza

Spesso mi interrogo su quali siano i veri problemi che graffiano l’Italia. Ho individuato due questioni di fondo – l’atavica esterofilia e l’eccessivo culto del passato – e ne parlo diffusamente qui. Ma non mi bastava trovare i problemi, il mio obiettivo è trovare soluzioni. Allora ho scritto un articolo in cui fornivo due elementi concreti da cui ripartire per rifondare l’economia italiana: terra e turismo. E per un po’ il mio animo si è quietato. Ma, come sempre succede a chi crede di aver trovato la soluzione perfetta, la pace non è durata che qualche mese. E allora mi tocca ritornare indietro, sconsolato, occhi bassi e mente aperta, e chiedermi: qual è il vero problema dell’Italia? Continua a leggere

La Resurrezione di VatItalia: via alla fecondazione assistita eterologa

La Corte ha dichiarato in parte incostituzionale la legge 40 emanata dal governo Berlusconi II in materia di procreazione medicalmente assistita. Cerchiamo, prima di tutto, di far un po’ di chiarezza sull’argomento: cosa si intende per fecondazione assistita e cosa ne pensa il popolo italiano? Continua a leggere